Featured Posts
Recent Posts

UOMINI E DONNE: ALCUNE DIFFERENZE

Le differenze tra uomo e donna sono di origine biologica o culturale?

Diciamo che lo scopo ultimo di tutte le specie viventi è riprodursi, ma maschi e femmine sembrano avere priorità diverse. Il maschio sembra essere istintivamente animato dalla pulsione di disseminare i propri gameti, la femmina quella di costruire il nido e cercare il compagno che le permetta di condurre a buon fine la gestazione e l'allevamento dei piccoli. Ciò perlomeno nella vita sessuale degli animali. I modelli culturali di un tempo ribadivano questa tendenza animale presso gli uomini. Un certo maschilismo, legittimato dall'etologia, promuoveva la devozione totale delle donne è il nomadismo sessuale degli uomini. Profondi mutamenti culturali, però, sono intervenuti a modificare i ruoli così rigidamente sanciti nel comportamento maschile e femminile. Pare però che, malgrado queste possibilità di evoluzione culturale, le tecniche neuroradiologiche abbiano permesso di visualizzare delle invarianti biologiche sottese alle caratteristiche relazionali di base di uomo e donna. Risulta che nella donna messa di fronte ad un uomo il primo ad essere stimolato è il circuito di evitamento, mentre nell'uomo risulta essere quello dell'approccio e del piacere. I desideri sessuali dell'uomo e della donna non passano dal medesimo versante dell'ipotalamo (struttura del sistema nervoso centrale, situata nella zona centrale interna ai due emisferi cerebrali, con funzione regolativa). Nella donna passa più dall'ipotalamo medio, vicino al circuito dell'evitamento/sofferenza; nell'uomo più dall'ipotalamo laterale, vicino al circuito del piacere/ricompensa. Ciò spiegherebbe perché la condizione del desiderio femminile sembra essere la sicurezza di non soffrire, mentre il desiderio maschile non pare essere sottoposto a questo tipo di precauzione. Di seguito una citazione di Rita Levi Montalcini che forse non troverà il riscontro delle moderne tecniche neuroradiologiche cerebrali, ma trova il mio, di certo meno autorevole, ma molto sentito accordo.

Elfedea

Èquipe Clinica Multiprofessionale