Nutrizione

CONSULENZA NUTRIZIONALE
ELABORAZIONE DI PIANI ALIMENTARI PERSONALIZZATI

 

La consulenza nutrizionale è strutturata nel seguente modo:

  1. Un primo colloquio durante il quale:

     

    • Si raccolgono le informazioni anamnestiche (relative alla salute), quelle relative al comportamento alimentare (abitudini, gusti personali, …) ed allo stile di vita (attività lavorativa, sport praticati …).

    • Si procede poi con le classiche misurazioni antropometriche (altezza, peso, circonferenze corporee,…) e con l’analisi della composizione corporea mediante bioimpedenziometria.

  2. Con le informazioni raccolte viene elaborato il piano alimentare personalizzato, tenendo conto delle condizioni fisio-patologiche e cercando di seguire il più possibile abitudini e gusti personali. Tale piano alimentare consiste in un fascicolo di circa 50 pagine che, oltre alla dieta giornaliera, comprende: dati personali raccolti (peso,…), risultati dell’analisi BIA, consigli nutrizionali ed altre informazioni utili per gestire l’alimentazione. Tutto ciò al fine di correggere gli errori alimentari eventualmente presenti ed impostare una dieta equilibrata, nutriente e gustosa che possa portare il soggetto a raggiungere gli obiettivi desiderati (dimagrimento, risoluzione di problemi legati alla cattiva dieta) attraverso una sana alimentazione. Non si tratta di un’imposizione, ma di un percorso condiviso e pianificato insieme, attraverso l’analisi e la comprensione dei fattori che possono migliorare il proprio benessere.

     

  3. Il percorso continua con controlli periodici, volti alla valutazione dell’adesione alla dieta (gradimento, eventuali difficoltà incontrate…) e dei risultati ottenuti (i controlli prevedono il colloquio, la misurazione del peso e l’analisi BIA per valutare i risultati sia dal punto di vista quantitativo –peso- che da quello qualitativo – modificazione di massa magra/grassa).

     

  4. Una volta raggiunti gli obiettivi si può passare all’elaborazione di un piano alimentare di mantenimento, che comprende un piano più libero per gestire l’alimentazione ed una serie di consigli e linee guida che rappresentano gli strumenti per gestire in autonomia l’alimentazione, mantenere il peso raggiunto ed evitare di ricadere in errori alimentari.

Cosa portare alla prima consulenza

  • Analisi complete di sangue e urine (recenti)

  • Documentazione clinica (esiti di esami specialistici, diagnosi di malattie …)

  • Elenco dei farmaci assunti

D.ssa Dealba Gheduzzi - Biologa Nutrizionista

Elfedea

Èquipe Clinica Multiprofessionale

Contatti

Tel: 328 209 6891 - PSICOLOGIA

      347 880 8818 - NUTRIZIONE

Email: info.elfedea@gmail.com

Dove Siamo

Via Matteotti, 11

Maranello (MO)

© Copyright 2017 by www.Elfedea.com