Featured Posts
Recent Posts

IO, TU, NOI…LE ORIGINI DELLA CRISI parte 3

Ancora un po’ sulla coppia…quali sono i “veri” motivi che possono generare una crisi di coppia? A caldo tutti noi possiamo pensare a fattori come la noia e la routine, il tradimento, eccessivi litigi e conflittualità… In realtà, gli studi effettuati su coppie e famiglie hanno mostrato che vi sono alcuni FATTORI generali che possono sottostare ad una serie di difficoltà che le coppie incontrano e che si esplicitano con i campanelli d’allarme descritti nel post “C’E’ ARIA DI CRISI”. Le principali cause di crisi sono rappresentate dalle situazioni che seguono:

1. Separazione dalla famiglia d’origine: la famiglia d’origine condiziona più o meno implicitamente la scelta del partner e continua a condizionare lo stile relazionale della coppia, ma può entrare ancor più direttamente nella vita e nella quotidianità dei partners quando uno o entrambi continuano a sentirsi principalmente “figli” piuttosto che individui adulti e autonomi. Una delle condizioni più comuni viene definita in “psicologese” “mancato svincolo” dalle famiglie d’origine, ovvero il non aver completato quei processi di individuazione e separazione che permettono di definire la propria identità adulta. In questi casi si ha ancora bisogno dell’approvazione dei genitori che saranno legittimati a intromettersi più o meno pesantemente nella vita della coppia. D’altra parte anche una rottura brusca dei rapporti con la famiglia di provenienza potrebbe nel tempo contribuire ad aumentare la problematicità all’interno della coppia. 2. Tradimento del patto: sono molteplici i tradimenti che possono verificarsi all’interno di una coppia: nell’accezione più comune, tradimento sessuale e/o affettivo con un altro partner, il tradimento col lavoro, quello con un figlio, il tradimento con la famiglia d’origine (e questo si ricollega alla causa descritta sopra). Ciò che accomuna queste situazioni è il tradimento del Patto implicito ed esplicito che la coppia ha condiviso nel corso della sua storia. Il cuore pulsante di una coppia è il desiderio di due persone di creare un’unione che sia qualcosa che va oltre le loro individualità (io, tu, NOI), accettando i vincoli e le regole che ne consentano la durata nel tempo. Alcuni di questi vincoli sono esplicitati all’interno della coppia, come le promesse di fedeltà reciproca, di sostegno e vicinanza (patto esplicito); altri invece non vengono dichiarati perché relativi ad aspettative-bisogni meno consapevoli ma altrettanto importanti per il legame che si crea (patto implicito). Il venir meno al rispetto del patto può generare forte destabilizzazione di un legame perché mina le basi stesse della relazione. 3. Eventi traumatici: la crisi di una coppia può essere scatenata anche da eventi gravi, improvvisi o inaspettati che generano uno stato di sofferenza tale da non riuscire quasi a tollerarla. Sono definiti traumatici proprio perché inducono nel o nei partner una reazione traumatica, che nel tempo potrà essere superata, ma per la quale non si è preparati, non si hanno gli strumenti interni per farvi fronte (per esempio la perdita di un figlio, un tracollo economico, un incidente). 4. Evoluzione disomogenea: nel corso del tempo ogni membro della coppia andrà incontro a cambiamenti personali più o meno profondi, più o meno evidenti. Se ciò accade solo ad uno dei due, si genera un disallineamento tra i partners che compromette l’identità della coppia che tenderà a non riconoscersi più nelle nuove dinamiche.

Infine mi pare fondamentale ricordare che una coppia difficilmente può rimanere uguale a sé stessa per tutto il corso della vita, in modo particolare se la relazione dura nel tempo. Le trasformazioni riguardano i partner della coppia e la coppia stessa per cui diventa necessario accogliere e comprendere tali cambiamenti, ed essere in grado di adattarsi all’altro ricontrattando i termini del rapporto affinché esso possa continuare ad esistere. Quando si può pensare di vivere senza l’altro (autonomia) e al contempo sentirsi migliori grazie alla sua presenza nella propria vita (legame), si sta probabilmente accettando quell’equilibrio dinamico tra sicurezze e cambiamenti che è la linfa vitale di tutte le relazioni di coppia.

Elfedea

Èquipe Clinica Multiprofessionale

Contatti

Tel: 328 209 6891 - PSICOLOGIA

      347 880 8818 - NUTRIZIONE

Email: info.elfedea@gmail.com

Dove Siamo

Via Matteotti, 11

Maranello (MO)

© Copyright 2017 by www.Elfedea.com